Il saccheggio imperialista delle ricchezze dell'Africa

Stampa
Visite: 670

minatori africa

L'imperialismo progetta di dominare i paesi del Nord Africa e di destabilizzare la regione e tutto il continente allo scopo di perpetuare la rapina delle ricchezze africane.

L'aggressione della NATO alla Libia (produttore di petrolio), l'intervento della Francia in Mali (oro e uranio), la costruzione di una base militare degli USA nel Niger (uranio) e “l'accerchiamento” dell'Algeria (petrolio e gas) sono tasselli della strategia che mira, davanti alla crisi del capitalismo mondiale, a intensificare lo sfruttamento dei lavoratori e il saccheggio delle risorse naturali africane.

Il giornalista Dan Glazebrook, che scrive su giornali come The Guardian, The Indipendent e The Morning Star, ha pubblicato un articolo in Al-Ahram Weekly (http://weekly.ahram.org.eg) del Cairo, denunciando questa cospirazione.

Leggi tutto