ALIMENTAZIONE

Perché... i surgelati? (Chiara Baldassarri)

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 20.4.2003

vedi il Video

Ancora sull'olio - Aggiornamento (Bernardo Iovene)

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 9.6.2003

vedi il Video

In vino veritas (Bernardo Iovine)

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 29.4.2004

Se pensate che il vino si fa schiacciando l'uva e facendola fermentare, vi sbagliate, oggi ci sono le biotecnologie che permettono di ottenere un prodotto sicuro, è così che si possono piantare i vitigni più conosciuti che si vendono a scapito di quelli autoctoni. Vino da tavola, igt, doc e docg, sono le quattro categorie con cui vengono classificati i vini. Ma in commercio possiamo trovare un vino da tavola che costa decine di euro e un vino doc che costa 3 euro. Il vino da tavola, per legge, non può riportare sull'etichetta l'annata di produzione. E inoltre qual è la differenza tra un Chianti classico che costa 4 euro e un Chianti classico che ne costa 30? Eppure ambedue sono classificati docg. Abbiamo assistito ad una seduta di degustazione della Camera di Commercio di Firenze per vedere il criterio con cui vengono assegnate le denominazioni di origine. Arriviamo, quindi, alle frodi, ai contributi di cui usufruisce il settore - ogni anno viene dichiarata la calamità naturale - i pesticidi usati nelle vigne e le biotecnologie. E poi, esiste l'industria del vino? Risponderanno i produttori del Tavernello, Zonin, Antinori e produttori di tutta Italia. E ancora, enologi e guide hanno contribuito ai prezzi folli delle bottiglie di vino? Rispondono Riccardo Cotarella e i giornalisti dell 5 guide dei vini d'Italia più vendute, Gambero Rosso, Veronelli, Associazione Italiana Sommelier e l'Espresso. Infine, il vino fa veramente bene?

vedi il Video

Acqua pagata, acqua regalata

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 23.3.2011

Questa sera parleremo di acque potabili e acque minerali. Per cominciare partiremo con l'acqua potabile e vedremo qual è tutto il suo ciclo: da dove viene presa l'acqua, come viene potabilizzata e che cosa viene giù dai nostri rubinetti. Non solo: vedremo anche che cosa succede con i depuratori. Per esempio: c'è una legge, del '76, che impone a tutte le città di depurare le acque. Invece vedremo che alcune città nobili, come Milano per esempio, non hanno il depuratore. Eppure i cittadini pagano nella bolletta dell'acqua un depuratore che non c'è. E quest'acqua, inoltre, a Ferrara la bevono.

vedi il Video

Acqua pagata, acqua regalata - Aggiornamento del 12/11/1998

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 12.11.2000

A 2 anni di distanza dall'inchiesta i canoni di concessione per il prelievo di acqua minerale richiesti alle aziende rimangono gli stessi. Vediamo le ragioni prendendo in esame il caso della Nestle' e dell'acqua "Vera" situata in una zona dove si registra un notevole abbassamento della falda acquifera

vedi il Video

Il glutammato fa male?

Stampa

dalla trasmissione "Report" (condotta da Milena Gabanelli)- puntata del 4.2.2001

Andando a fare la spesa vi sarete accorti che su alcune scatole di dadi per cucina c'e' scritto in caratteri piu' o meno cubitali "senza glutammato monosodico aggiunto" mentre su altre scatole di dadi c'e' scritto "a base di glutammato monosodico". Ma cosa e' il glutammato monosodico e soprattutto, visto che c'e' questa distinzione ha qualche controindicazione per la salute?

vedi il Video

Il Gene Sfigurato

Stampa

da Report (di Milena Gabanelli)  - Puntata del 1.10.1998

L'inchiesta mette a nudo tutte le incertezze che ancora contraddistinguono la ricerca sugli alimenti transgenici. Nonostante la sicumera ostentata dalle società produttrici di sementi e di cibi geneticamente modificati, una buona parte della comunità scientifica, prove alla mano, lancia un unico grido d'allarme: più e meno fretta. In un campo di mais modificato geneticamente il tecnico Monsanto mostra una pannocchia, che al contrario di quella naturale non dovrebbe essere attaccata dagli insetti; la spezza e ...sorpresa: la pannocchia modificata contiene la priralide (l'insetto dalla quale la modificazione dovrebbe proteggerla). Dalle paure e retromarce della FDA di Washington ai campi di barbabietole transgeniche attaccate dai militanti in Inghilterra, l'inchiesta racconta anche tutte le leggerezze italiane sulle normative che dovrebbero tutelare la salute dei cittadini.

L'origine dell'Agricoltura

Stampa

visita il Sito  E' molto difficile stabilire un inizio dell'agricoltura. I ritrovamenti piu antichi, quali mortai, macine o altri utensili collegati alle pratiche agricole, sono stati effettuati nella Valle del Nilo e datano circa 10.000 anni. Le difficoltà ed i rischi connessi ad un'alimentazione fortemente dipendente dalle piante selvatiche hanno rivestito un ruolo non secondario nella nascita delle pratiche agricole, che consentivano un di selezionare piante con un basso livello di sostanze tossiche. Un aspetto essenziale dell'agricoltura è, infatti, la domesticazione delle specie vegetale (ed animali), che, fra le altre caratteristiche, determina la soppressione dei meccanismi di protezione delle piante, e in particolare delle loro difese chimiche, costituite proprio dalle sostanze con effeti tossici sugli animali che se ne nutrono. Presumibilmente le prime piante ad essere coltivate furono i cereali e quelle che posseggono strutture sotterranee (tuberi o bulbi) in cui si accumulano sostanze nutritive.

leggi tutto

La Mafia Dell'Olio

Stampa

Sulle etichette c'è scritto "olio extravergine di oliva" e "made in Italy". In realtà è il risultato di disinvolte miscele di oli che vengono da Tunisia, Spagna, Grecia. Oli spesso difettosi ma soprattutto straordinariamente convenienti per i signori di questa "agromafia". Ma ora una maxi-inchiesta che Repubblica è in grado di rivelare sta per smascherare la filiera taroccata

leggi tutto

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 5424 visitatori e nessun utente online