Il divario occupazionale di genere: sfide e soluzioni

Stampa

La partecipazione al mercato del lavoro delle donne nell'Unione europea è aumentata negli ultimi decenni, passando al 70% nel 2014. In quell'anno, le donne rappresentano quasi il 46% della popolazione attiva del mercato del lavoro dell'UE. Tuttavia, i tassi di occupazione e di partecipazione delle donne sono ancora più bassi di quelli degli uomini in quasi tutti gli Stati membri. Promuovere una maggiore partecipazione delle donne è fondamentale per raggiungere l'obiettivo della strategia Europa 2020 per raggiungere un tasso di occupazione complessiva di almeno il 75% entro il 2020. Questo rapporto analizza le principali caratteristiche e le conseguenze di divari di genere nella partecipazione al mercato del lavoro.

Leggi tutto

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 5643 visitatori e nessun utente online