Fateci votare, almeno sulla Costituzione (Oliviero Diliberto)

Stampa
Visite: 1515

L’inserimento del pareggio di bilancio in Costituzione sta per essere approvato in Senato. È la seconda lettura, l’ultima per l’approvazione definitiva. Il testo è passato con soli 3 voti contrari nella seconda deliberazione alla Camera. Se anche in Senato si determinasse analoga votazione, non ci sarebbe possibilità di svolgere il referendum confermativo previsto dall’articolo 138 della Costituzione. Ci sono due questioni da affrontare: una di merito e una di metodo.

leggi tutto