Economia e Sviluppo

Sergio Romano - Quello che Tremonti ancora non ha detto

Stampa

In questa faccenda vi è poi un altro aspetto che non è forse legale ma certamente etico e politico. È opportuno che un uomo di Stato abbia rapporti di familiarità e scambi favori con una persona che appartiene alla cerchia dei suoi collaboratori, ha responsabilità non chiaramente precisate e tende ad accreditarsi come una sorta di fiduciario?

Leggi tutto...

La crisi greca ( Andrea Casadio)

Stampa

video - puntata 12 - Servizio Pubblico

La settimana scorsa l'Agenzia di rating Fitch ha emesso la sua sentenza: la Grecia fallirà entro marzo. Il nostro reportage mostra come la crisi economica si sta abbattendo sulla Grecia. Nel centro di Atene, i negozi abbassano le saracinesche. Gli impiegati pubblici subiscono drammatici tagli dei salari. Le fabbriche e i cantieri navali falliscono e licenziano operai. Persino grandi giornali o stazioni televisive devono chiudere. E intanto i cittadini greci non riescono a pagare neanche la bolletta della luce.

La grecia siamo noi (Guido Viale)

Stampa

Nel pacchetto, il quinto in due anni, delle misure imposte alla Grecia – liberalizzazioni di tariffe, mercati e lavoro, privatizzazioni dei servizi pubblici, blocco delle assunzioni, definanziamento di scuole, ospedali, Università, servizi sociali – c’è pari pari il programma del governo Monti (anch’esso cucinato da Bce e Commissione europea). La Grecia è solo un anno più avanti di noi sulla strada del disastro e Monti è il Papademos italico incaricato di accompagnarvi l’Italia spacciandosi per il suo salvatore e garantendone il saccheggio.

Leggi tutto...

I dubbi e le riserve all'estero sul futuro del nostro Paese (Mario Monti)

Stampa

Caro Direttore, vedo solo ora che alcune considerazioni da me fatte in una conferenza tenuta l'altro ieri a Tokyo presso il giornale Nikkei hanno suscitato vive reazioni in Italia. Ne sono molto rammaricato, tanto più che quelle considerazioni, espresse nel corso di un lungo intervento in inglese, avevano l'obiettivo opposto a quello che, fuori dal contesto, è stato loro attribuito. Volevano infatti sottolineare che, pur in una fase difficile, le forze politiche italiane si dimostrano vitali e capaci di guardare all'interesse del Paese.

Leggi tutto...

Perché Ikea ora è il nostro specchio (Dario Di Vico)

Stampa

I concorrenti italiani raccontano di favoritismi ottenuti qua e là lungo la penisola addirittura per ridisegnare le strade di accesso ai magazzini gialloblù. La cosiddetta variante Ikea sarebbe la prima richiesta che un sindaco si trova davanti e alla quale - sostengono sempre i rivali - non riesce mai a dir di no. In Abruzzo nei giorni scorsi i posti in palio erano 200 e sul sito Ikea sono stati 30.446 abruzzesi a candidarsi. L'idea che è venuta agli amministratori di San Giovanni Teatino è stata quella di inaugurare un nuovo tipo di scambio italo-svedese. Ma evidentemente i politici abruzzesi devono aver sottovalutato i rapporti di forza e così sono stati messi alla berlina.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 9500 visitatori e nessun utente online