Esecuzione Penale e Informatizzazione

Stampa

Mi occupo di esecuzione penale, che è una fase importantissima e conclusiva dell’attività del P.M.  e del Giudice.

Siamo dotati di un programma informatico (SIEP) con il quale iscriviamo e formiamo dei fascicoli ed eseguiamo le pene detentive relative. Spesso tale programma non funziona e comunque è funzionante solo a metà nel senso che molte funzioni non sono state implementate per il fallimento della ditta aggiudicataria dell’appalto. In teoria sarebbe un sistema in gradi collegare tutti gli Ufficio esecuzione delle Procure italiane e tutti i Tribunali e Ufficio di Sorveglianza nazionali. In pratica il collegamento è operativo solo per il distretto di Milano. Una delle fasi più macchinose nella gestione della procedura è quella delle notifiche da effettuare al condannato e al difensore, che avviene ovviamente in maniera cartacea, non essendo noi dotati di posta certificata da usare perlomeno con il difensore e i Carceri. Inoltre, a parte con il Tribunale d Sorveglianza di Milano, non esiste collegamento informatico né con gli altri Ufficio di Sorveglianza fuori distretto né con altre Autorità quali Tribunale o Forse di Polizia o carceri o Comuni . Si potrebbe risolvere con un’infomatizzazione globale e ramificata per tutti gli uffici.

 2. - qual è la SPESA PROCESSUALE che più frequentemente liquidate? (intercettazioni, traduzioni, consulenze (di che tipo?)

    - con che incidenza percentuale rispetto alle altre spese? (mettetele in ordine di importanza economica.)

Noi liquidiamo soprattutto spese per intercettazioni telefoniche(fatte per la ricerca dei latitanti) e per le pubblicazioni delle sentenze. Non abbiamo il programma per la liquidazione, richiesto ma mai installato…

 

3. - qual è, dalla vostra esperienza, l'ATTIVITA' da voi svolta a cui i CITTADINI sono più sensibili? (decreti di archiviazione per poter riscuotere i premi assicurativi .. ecc.)

I cittadini ci chiedono a volte i certificati di espiata pena o l’esito di istanze varie (indulto, ecc. ) ma difficilmente ci troviamo a tu per tu con il condannato

 

4. - quanto vi è utile l'INFORMATIZZAZIONE del sistema? (spiegare perchè sia se la risposta è SI sia se la risposta è NO)

    - gli atti scannerizzati possono sostituire il cartaceo?

L’informatizzazione anche parziale, come ora, è del tutto essenziale per gestire un carico di lavoro sempre crescente, con circa 7000 esecuzioni aperte ogni anno oltre a quelle che si trascinano dagli anni precedenti . Infatti l’espiazione della pena è lunga e su di essa gioca moltissimo la presenza delle misure alternative alla detenzione e dei benefici carcerari. Gli  atti scannerizzati possono sostituire il cartaceo ma al momento non siamo tutti dotati di strumenti idonei allo scopo. Solo il mio ufficio, ad esempio, su quattro sezioni,,possiede una fotocopiatrice moderna dotata di scanner. Nel nostro piccolo cerchiamo di ottimizzarne l’utilizzo, ma sempre in relazione agli atti prodotti dal nostro Ufficio e per la nostra utilità. L’ottimo sarebbe che tutti gli uffici italiani fossero collegati in rete in modo da gestire l’intero fascicolo in via informatica.

 

5. - qual è, dalla vostra esperienza, l'incidenza di reati commessi da STRANIERI sul totale e, quanta legata all'ART. 14 rispetto alla commissione degli altri  reati?

L’ufficio esecuzione è stato investito in pieno dall’ondata dell’abrogazione dell’art. 14. Infatti, nei primi giorni di maggio abbiamo provveduto a scarcerare circa 150 detenuti. Stiamo continuando però a verificare i fascicoli con condannati non detenuti per i quale va inoltrata la richiesta di revoca della sentenza al Giudice dell’Esecuzione. Complessivamente questo lavoro ha rallentato di molto le attività ordinarie dell’Ufficio, come del resto segnalato anche ai nostri superiori.

Un Cancelliere della Procura di Milano (lettera firmata)

 

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 7834 visitatori e nessun utente online