Turchia, una rivolta laica contro gli islamisti? (Lorenzo Biondi)

Stampa

No, non è (solo) una rivolta della Turchia laica contro l’islamista Erdogan. Se così fosse sarebbe impossibile spiegare una mobilitazione tanto ampia, che ha portato in piazza decine di migliaia di persone a Istanbul e in tutto il paese. Non solo la Turchia secolare e kemalista, ma uomini delle minoranze curda e alevita, donne col velo, elettori conservatori scandalizzati dalla brutalità della repressione.

Certo, molte delle persone scese in strada ce l’hanno con le nuove restrizioni sul consumo di alcool o con la riforma dell’istruzione approvata il mese scorso, accusata di rafforzare le scuole religiose imam hatip. Ma sono solo alcuni dei temi confluiti in una protesta nata su una vicenda “di quartiere” – la costruzione di un centro commerciale al posto di un parco pubblico – e sfociata nella più vasta mobilitazione anti-governativa del decennio erdoganiano.

 

leggi tutto

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 7865 visitatori e nessun utente online