Partecipazione Politica e Fiscale

Movimentoperlagente.it

Stampa

L'Associazione “Movimento per la Gente” persegue i seguenti scopi:

  • La tutela dei diritti e degli interessi delle persone nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni;
  • Il conseguimento di una continua e diffusa presenza attiva sul territorio, onde concertare ed attuare ogni opportuna iniziativa di salvaguardia dell'interesse generale nei confronti dei potenti gruppi di interesse economico ed i loro comitati d'affari, per la difesa delle parti deboli contro i poteri forti e per la tutela degli utenti contro lo strapotere e gli abusi di banche e finanziarie, oltre che per avversare illegittime pretese dell'Agenzia delle Entrate e di qualsiasi altro Ente impositore e iniziative delle società di Riscossione Tributi e contrastare qualsiasi forma di vessazione, prevaricazione o iniquità, in qualunque modo se ne ravvisi l'incombenza

leggi tutto

Per Una Lista Civica Nazionale

Stampa

Il progetto Per Una Lista Civica Nazionale nasce da una serie di incontri tra movimenti tenutesi in Italia nel corso del 2011 che hanno portato a condividere varie campagne politiche e hanno fatto emergere la necessità di dare vita a un progetto condiviso. Qui trovi il diario di bordo con le tappe e i partecipanti a questo percorso. I primi aderenti hanno iniziato discutendo, condividendo e approvando una dichiarazioni d’intenti che è il primo punto di partenza e aggregazione. Questa dichiarazione, come ogni altro atto deliberato, sarà sempre soggetta al giudizio di tutti coloro che si aggiungeranno al progetto e modificabile a maggioranza in qualsiasi momento. I prossimi passaggi ai quali stiamo lavorando sono le regole, il programma, l’evento di fine maggio.

leggi tutto

Democrazia per caso. Se scegliere a sorte i deputati fa bene alla politica

Stampa

Uno studio di cinque docenti dell'Università di Catania - due economisti, due fisici e un sociologo - "propone" una alternativa al sistema parlamentare che paradossalmente potrebbe renderlo più efficiente: sorteggiare una quota di rappresentanti tra i cittadini stessi. Non una democrazia a caso, in realtà. Bensì un sistema che prevede il controllo all'interno, e la "rappresentanza di tutte le sensibilità dell'elettorato"

leggi tutto

Manifesto per un soggetto politico nuovo per un’altra politica nelle forme e nelle passioni

Stampa

A. Diffondere il potere, non concentrarlo.

Oggi le decisioni sono sempre prese altrove – non a livello comunale ma regionale, non nel parlamento romano ma a Bruxelles, non a Bruxelles ma a Francoforte, non alla BCE ma dai ‘mercati’, strane creature che vivono solo di giorno ma che decidono tutto lo stesso, sia per il giorno che per la notte. Il nostro compito è di frenare per quanto possiamo questa fuga decisionale verso l’alto, l’inspiegabile e l’astratto. Bisogna innescare un processo opposto che destituisca, decostruisca, ceda, decentri, abbassi, distribuisca, diffonda il potere. Bisogna riaffermare la validità della dimensione territoriale locale (ma non’ localistica’), espandendo tutti quegli spazi in cui il governo e il cittadino sono vicini l’uno all’altro. Il comune è uno di questi.

leggi tutto

Soggettopoliticonuovo.it

Stampa

“Quando la COSTITUZIONE batte la FINANZA, la DEMOCRAZIA RESPIRA”.

Con questo slogan parte una campagna informativa di ALBA (Alleanza per il Lavoro, i Beni comuni, l’Ambiente) per spiegare l’epocale sentenza della Corte Costituzionale che ha difeso e ridato valore al risultato dei referendum del 2011 dichiarando l’incostituzionalità degli art. 3 e 4 del decreto legge n. 138 del 13 agosto 2011 (la “manovra di Ferragosto”) che obbligava alla privatizzazione dei servizi pubblici locali. NON SOLO: la sentenza dichiara l’incostituzionalità anche delle norme volute dal governo Monti nel gennaio 2012 che facevano espresso riferimento alla manovra di Ferragosto.

Una sentenza che è passata sottotraccia sui mezzi di comunicazione, pur dando ragione all’imponente mobilitazione in occasione dei referendum del giugno 2011 che coinvolse 27 milioni di cittadini italiani.

Leggi tutto...

Per Una Lista Civica Nazionale. Dichiarazione d’intenti

Stampa

Di fronte all’emergenza economica, sociale e democratica, una proposta alternativa al sistema dei partiti. Siamo Civici. Il civismo ha radici profonde e nasce quando cittadine e cittadini decidono di amministrare in prima persona la cosa pubblica. Ognuno di noi proviene da esperienze diverse e ha le proprie idee politiche che mette al servizio del bene comune accettando con senso pratico e democratico le decisioni della maggioranza attiva e partecipe dei cittadini. Questo già facciamo nei nostri Comuni, questo vogliamo fare in Italia.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 4977 visitatori e nessun utente online